Dolci

La Pastiera

Antica tradizione pasquale napoletana la preparazione di questo dolce che ha come protagonista il grano. Durante la cottura la casa è stata invasa da un aroma davvero unico ancora un paio di giorni e finalmente potrò gustarla. Questa che ho preparato è la versione di Clara Variale una food blogger napoletana che ringrazio molto.
Dose per una tortiera da 26 cm.

Ingredientiimage
per la pasta frolla:
400 g di farina
150 g di burro
150 g di zucchero
3 uova
sale
per il ripieno:
500 g di grano precotto
250 g di ricotta vaccina
1 limone non trattato
latte
burro
1 bustina di vanillina
1 fialetta di aroma millefiori
70 g di canditi misti tra cedro e arancia

Mettere nel mixer la farina con un pizzico di sale e il burro freddo a pezzetti frullare fino ad avere un composto sbriciolato e unire poi lo zucchero, le uova e azionare l’apparecchio fino a ottenere una pasta omogenea trasferirla quindi sulla spianatoia infarinata lavorarla rapidamente per contattarla formare una palla, avvolgerla nella pellicola metterla quindi in frigo.

image

Scolare il grano e metterlo in una pentola con il latte a filo, un fiocco di burro e cuocere mescolando spesso fin quando il grano avrà assorbito tutto il latte e sarà diventato una crema quindi spegnere il fuoco e passare il tutto con un passaverdure fino. Lasciar raffreddare benissimo intanto mettere in una terrina la ricotta e lavorarla con lo zucchero, unire le uova, la scorza gratuggiata del limone, la vanillina, la fialetta, mescolare bene quindi aggiungere il grano raffreddato e i canditi.

image

Appoggiare la pastafrolla su un foglio di carta da forno e stenderla con il mattarello infarinato abbastanza sottile e farla scivolare in una teglia (l’ideale per la pastiera è di alluminio coi bordi svasati) imburrata e infarinata.

image

Far aderire bene la pasta al fondo e ai bordi e tagliare la pasta in eccedenza, stendere quindi quella rimasta e tagliarla strisce con una rotella dentata versare quindi sulla pasta il ripieno, appoggiare le strisce di pasta sulla pastiera formando una grata quindi cuocere in forno statico a 150° gradi per 2 ore e mezza. Spegnere e lasciar raffreddare in forno. Servirla nella teglia e gustatela almeno un giorno dopo.

image

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply