Torte salate

Plumcake con pomodorini

plumcake con pomodorini

Abituata a prepararlo nella versione dolce oggi ho provato quella salata del plumcake con pomodorini secchi e pomodorini ciliegia. Una fantastica idea per un aperitivo, un picnic o anche merenda che si prepara velocemente. Basta sciogliere il burro e mescolarlo con uova, farina, formaggio grattugiato, lievito, qualche cucchiaio di panna che lo renderà ancora più morbido, pomodorini secchi e pomodorini ciliegia, infornare ed è subito pronto per essere assaggiato. Se non avete lo stampo da plumcake potrete prepararlo anche in una teglia rotonda.

 

Ingredienti per il plumcake con pomodorini

dose per 6-8 persone

250 g di farina

300 g di pomodorini ciliegia

100 g di pomodorini secchi sott’olio

6 uova

80 g di burro

100 g di parmigiano reggiano grattugiato

1 bustina di lievito per torte salate

4 cucchiai di panna fresca

sale e pepe

 

 

Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco lento o nel microonde. Rompere le uova in una terrina, aggiungere la farina setacciata con il lievito per torte salate, il burro fuso, la panna e sbattere con le fruste elettriche per amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungere il parmigiano grattugiato tenendone da parte un paio di cucchiai, i pomodorini secchi sott’olio sgocciolati e tagliati a filetti, sale e pepe e mescolare ancora bene il tutto con un cucchiaio. Foderare uno stampo da plumcake con un foglio di carta forno,  versare il composto ed inserire i pomodorini ciliegia lavati ed asciugati tenendone da parte una decina che andranno disposti sopra ad il composto formando una linea centrale. Spolverizzare con il parmigiano grattugiato tenuto da parte ed infornare a 200° per 40 minuti, controllando la cottura inserendo al centro la lama di un coltello se esce asciutta, sfornare e lasciar intiepidire prima di servire a fette.

 

 

plumcake con pomodorini

plumcake con pomodorini

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sulle mie pagine di Facebook e Instagram 

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    La cucina di Ema
    22 maggio 2017 at 18:10

    Che bella idea! Proverò a farlo, complimenti!

    • Reply
      incucinaconcarla
      15 giugno 2017 at 17:42

      Grazie?

    Leave a Reply